hard_rock_casinoHard Rock International aprirà il primo hotel casinò sulla Strip di Las Vegas di proprietà di un’impresa tribale dopo che il Nevada Gaming Control Board ha dato l’approvazione per la vendita da parte di MGM. Il consiglio ha raccomandato l’approvazione dell’acquisto in contanti di 1,075 dollari che vedrà ulteriori investimenti di almeno un miliardo di dollari prima dell’inaugurazione ufficiale.

Nella giornata di mercoledì, il presidente dell’Hard Rock International Jim Allen ha tenuto presso il consiglio di controllo una presentazione di quasi quattro ore delineando i piani di Seminole Gaming che includono un gigantesco hotel a forma di chitarra e l’espansione di ogni altro elemento della proprietà.

La proprietà stessa è di proprietà di REIT VICI Properties, che dovrebbe affittarla a Seminole per 90 milioni di dollari all’anno con un contratto di locazione a lungo termine della durata di 25 anni con la possibilità di tre rinnovi di 10 anni.

Mentre il piano necessita ancora dell’approvazione della Contea di Clark, Allen ha detto che il piano è quello di costruire un hotel di sole suite a forma di chitarra, proprio come la società ha fatto al Seminole Hard Rock Hotel Hotel & Casino Hollywood in Florida.

HOTEL ’’PAZZO’’ A FORMA DI CHITARRA

“La gente pensava che fossi completamente pazzo quando abbiamo detto che avremmo costruito un edificio a forma di chitarra”, ha affermato Allen. “Adesso è diventata un’icona internazionale. È incredibile il flusso di turisti che riceviamo in quell’edificio. Ho fatto un grosso errore non costruendolo abbastanza grande; l’edificio ha già superato le proiezioni di sei, sette e otto anni. Pensiamo che diventerà un’altra icona nello skyline della Strip di Las Vegas”.

Il membro del Gaming Control Board Philip Katsaros ha affermato: “È storico. Questa proprietà è iconica, dato che ha innescato la rinascita della Strip che possiamo vedere oggi. Questo porterà il gioco a un livello più alto per tutti sulla Strip. Abbiamo un nuovo concorrente in città”.

Il Mirage è stato costruito da Steve Wynn negli anni ’80 e rappresentava la prima “attrazione più grande della vita” sulla Strip con un vulcano artificiale che erutta ogni notte.

All’inizio della sua presentazione al consiglio, Allen ha affermato: “Oggi vi presentiamo non solo un rebranding del Mirage con una nuova insegna e un nuovo tappeto. Abbiamo in programma di spendere miliardi di dollari e di creare un nuovo resort di destinazione sulla Strip. Siamo molto orgogliosi che si trovi sulla linea delle 50 yard. È un dono di Dio».

Oltre agli hotel resort non di gioco d’azzardo in tutto il mondo, Hard Rock gestisce circa una dozzina di casinò negli Stati Uniti con un altro che è in fase di costruzione in Virginia e uno in Ontario, in Canada.

I piani di ristrutturazione sono massicci ma ancora soggetti ad approvazione. Ad esempio, Allen vuole costruire un hotel alto quasi 1.000 piedi, ma accetta che possa essere approvato solo per meno di 700 piedi. Mentre Hard Rock prevede di aggiungere 596 stanze alle 3.044 esistenti, il numero finale di stanze sarà determinato da quanto in alto possono costruire.

Tutte le attuali camere d’albergo saranno distrutte fino ai muri portanti e ristrutturate e anche tutte le ville non saranno risparmiate dai lavori e verrano anch’esse ristrutturate.

SECONDO I NUMERI…

Secondo ai numeri, l’attuale piano del casinò di 94.000 piedi quadrati vedrà ulteriori 80.000 piedi di spazio per un totale di 174.000 piedi quadrati di spazio di gaming. Altri 83.000 piedi verranno aggiunti allo spazio congressuale per un totale di 283.000 piedi quadrati.

I posti a sedere del teatro saranno quasi raddoppiati passando da 3.278 a 6.265 e almeno 3 punti ristoro verranno aggiunti al numero esistente di 18. Le aree pubbliche, le piscine, i punti ristoro e il casinò saranno tutti demoliti e ristrutturati come nuovi.

“Il nostro obiettivo è quello costruire un nuovissimo Hard Rock Live”, ha affermato Allen. “Abbiamo rapporti con Live Nation, Roc Nation e AEG, quindi siamo dell’opinione che questa possa essere un’altra destinazione di intrattenimento. Abbiamo esteso lo spettacolo LOVE dei Beatles fino al prossimo anno e fino al 2024”.

Le espansioni del gaming includono il piano con l’aggiunta di 110 tavoli portando il totale a 212, così come una massiccia espansione di slot aggiungendone 1.164 alle 836 esistenti sul pavimento in questo momento.

La società ha in programma di mantenere tutti i dipendenti Mirage e gestire la proprietà praticamente “così com’è” per circa un anno e mezzo mentre prepara i piani finali e mette a punto le offerte. Allen ha detto che in quel momento tutto sarà possibile per quanto riguarda la chiusura temporanea, ma il progetto dovrebbe essere completato del tutto entro 26-30 mesi a partire da adesso.

“Non vogliamo rinnovare una piccola area e finire tra 10 anni. Entrano in gioco i problemi della catena di approvvigionamento e le recessioni. Crediamo che gestiremo questo edificio almeno per 18 mesi praticamente così com’è e man mano che realizziamo tutti i nostri disegni di costruzione, vedremo dove siamo con l’economia e tutti i diversi fattori che entrano in gioco.”

Fonte: piani per un gigantesco hotel a forma di chitarra nel sito del Mirage svelato dai dirigenti di Hard Rock, KTNV Las Vegas, 8 dicembre 2022



Source link